AVIS E SCUOLA: L’AVVENTURA CONTINUA 
Sabato 4 dicembre si svolgera' una giornata di raccolta con gli studenti universitari 

Continua il progetto di sensibilizzazione rivolto agli studenti delle scuole di Latina, da parte dell'Avis del capoluogo pontino.
Dopo il coinvolgimento, negli ultimi mesi, degli allievi delle scuole superiori, l'Avis ha deciso di incontrare gli studenti universitari.
Nelle scorse settimane, si e' svolto un incontro formativo, rivolto agli allievi della facolta' di scienze infermieristica e medicina, presso l'ospedale civile Santa Maria Goretti.
L'incontro, con il quale e' stato possibile aprire un dialogo proficuo e denso di interesse sul tema donazione con i numerosi studenti presenti e' stato piacevolmente esposto da relatori qualificati del “mondo Avis“, docenti universitari e medici.

 

 

Relatori dell'incontro, il dottor Francesco Equitani direttore del S.I.M.T dell'Ospedale Goretti, il dottor Giuseppe Cimino docente di ematologia presso l'universita' “La Sapienza“ sede di Latina, i dottori Guerino Silverio e Anna Maria Visco, medici di Avis Latina.
Presente all'incontro anche Marco Fioravante, presidente di Avis Latina che dopo i saluti di rito, ha illustrato agli studenti le finalita' e gli scopi dell'associazione.
Al termine dell'incontro numerose sono state le adesioni da parte dei futuri medici, per effettuare la loro donazione di sangue, tante anche le domande di carattere medico e di motivazione al dono, alle quali hanno risposto in modo esauriente i relatori presenti.
Sabato 4 dicembre, presso il centro cittadino di Corso Matteotti, gli studenti della facolta' di scienze infermieristiche e medicina effettueranno la loro donazione di sangue.