Avis Comunale Latina

Alternativa al viagra senza ricetta in farmacia 10 Miti sulla disfunzione erettile - Le farmacie vendono il Cialis.

Caro Donatore, Cara Donatrice,

 
ti invitiamo a partecipare a uno dei momenti più importanti della nostra Avis Comunale, l'Assemblea 2017 in cui tra gli altri, adempimenti è previsto il rinnovo di tutte le cariche associative.
 
L'ASSEMBLEA AVIS COMUNALE LATINA 2017 è convocata per il giorno:
 
Domenica 26 Febbraio 2017
 
alle ore 06:00 in prima convocazione;  alle ore 09.30 in seconda convocazione
 
presso la sede AVIS COMUNALE LATINA di Corso Matteotti, 238.
 
 
COMUNICAZIONI

 

5 X MILLE ALL'AVIS DI LATINA
 

Caro donatore,
contribuisci a sostenere l'AVIS DI LATINA sottoscrivendo il 5 per mille nella dichiarazione dei redditi (CUD-730-740).

 

 

 

Nel dettaglio quindi per destinare il 5 per mille alla sezione Avis di Latina, permettendoci di ricevere un aiuto importante, sara' necessario seguire tre semplici regole:
A) Cercare nel modulo Dichiarazione dei Redditi ( Modello Unico, 730, CUD ) lo spazio: "Scelta per la destinazione del 5x1000".
B) Mettere la propria firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilita' sociale, etc".
C) Sotto la firma, nello spazio "codice fiscale del beneficiario" inserire il codice della sezione Avis di Latina : 91057990599. 

 

CODICE FISCALE 91057990599

 

A te non costa nulla in piu': il tuo contribuito verra' restituito migliorando i servizi per i soci donatori e con chi ci auguriamo, decidera' di diventarlo in futuro.

Referti con un CLICK

 

 

Da oggi, sul nostro sito www.avislatina.it è attivo il servizio dei referti on line. Una nuovo servizio innovativo che con un "click" ti permette di avere i referti delle tue donazioni direttamente sul tuo pc.

 

Inaugurazione UDR

 

Caro Donatore, Cara Donatrice,

GIOVEDI 04 DICEMBRE 2014 ALLE ORE 11.00in CORSO MATTEOTTI,238 A LATINA, il Presidente Massimiliano Bellizia ti invita all'inaugurazione ufficiale della Nuova Unità di Raccolta dell'Avis Comunale di Latina.

Saranno presenti tra gli altri per il taglio del nastro oltre al  Direttore Generale dell'ASL Dr. Michele Caporossi, una rappresentanza di Avis Regionale Lazio e le autorità locali.
 
Cordiali Saluti